Giovane in
fase raminga

Durante la stagione riproduttiva degli uccelli, può capitare di trovare per terra degli individui che non volano.

Questi giovani non sono caduti dal nido, ma si trovano in una fase particolare della loro vita detta FASE RAMINGA. 
Molte persone erroneamente pensano che abbiano qualche grave problema, in realtà semplicemente devono ancora imparare a volare.
Per diverse specie, questo fa parte del processo naturale della loro crescita: lasciare il

nido, iniziare ad esplorare l’ambiente circostante, compiere i primi piccoli voli e imparare

dai genitori dove trovare il cibo e quali sono i pericoli del loro habitat naturale.


È quindi fondamentale non portarli via dal loro habitat, a meno che non siano

feriti. La loro migliore chance di sopravvivenza è crescere in natura seguiti dai loro

genitori!

 

 

ESCAMOTAGE DELLA SCATOLA

Se li trovate in luoghi pericolosi, vicino a strade o in zone piene di gatti potete spostarli di

qualche metro (mai più di 10) e metterli in sicurezza, ad esempio al riparo in una siepe.

 

Se ne avete la possibilità, la migliore soluzione è quella di posizionarli all'interno di una

scatola di cartone aperta con sul fondo della carta da cucina. Essa deve essere

abbastanza alta da impedirgli di uscire per un qualche giorno, fino a che non sarà in

grado di volare. Ad esempio, nel caso del merlo, bisognerebbe preparare una scatola alta

circa 40 cm.

La scatola va poi appesa su un albero (altezza minima di due metri) con una cordicella,

in modo che il leggero movimento oscillatorio allontani i gatti e gli altri predatori. 

Fate attenzione a scegliere un albero con delle fronde, che proteggano dall'esposizione

a sole e pioggia.

 

Se nelle vicinanza non ci sono alberi, la scatola può essere posizionata

all'interno di una siepe, oppure attaccata a pali, a finestre o adagiata su un balcone.

Tenete però sempre conto dell'esposizione agli agenti atmosferici, della possibile presenza di

gatti, bambini ecc ecc.

E' importante controllare che si avvicinino i genitori per almeno un paio di ore consecutive.

Osservare da lontano in una posizione in cui i genitori non vi vedano.

Siete sicuri di aver trovato un uccello in fase raminga?

eccovi alcune immagini che potrebbero aiutarvi

esempio:merlo

Nidiaceo:

non scappa se vi avvicinate, sembra spennacchiato perché non ha tutto il piumaggio completo.

Dovrebbe ancora stare nel nido.

Leggi la sezione corrispondete qui per sapere come comportarti.

 

Ramingo:

il piumaggio ricopre completamente il corpo, la coda è corta, saltella e prova a svolazzare.

Se vi avvicinate non ha la naturale ritrosia che hanno gli adulti e scapperà con meno convinzione.

Giovane autosufficiente:

 

il piumaggio è completo, coda lunga, comportamento schivo. E’ già in grado di volare. Se vi avvicinate scapperà. Quando questo non avviene probabilmente ci troviamo in presenza di un individuo che ha delle difficoltà. Per sapere come comportarvi leggete qui.

cosa avete trovato?

APUS 

Associazione Protezione Uccelli Selvatici

© 2020 APUS