Attenzione alle potature in primavera!

DSC_09180001-copi_20190228-171203_1

Ogni anno durante la primavera e l'estate ci capita di essere contattati per dei nidi che cadono in seguito alla potatura di alberi o siepi. Nei casi più gravi può capitare che si rompano delle uova, che i piccoli non sopravvivano alla caduta o ancora che gli adulti rimangano feriti o uccisi.

Per legge qualunque azione di disturbo nei confronti dell'avifauna durante il periodo di nidificazione è vietata e quindi punibile da diverse leggi federali e cantonali.

È quindi fortemente consigliabile evitare di potare siepi, arbusti e alberi da aprile a agosto, in questo periodo infatti essi ospitano numerosi nidi.

Il momento più adatto per la potatura è durante il periodo autunno-inverno, inoltre un taglio deciso in questo periodo consentirà di non effettuarne un secondo in estate. Nei mesi estivi ci si potrà limitare ad accorciare i singoli rami che invadono lo spazio pubblico.

Non sempre si è consapevoli che con pochi e semplici gesti si può favorire la natura. Eccovi dei piccoli consigli:

  • Non tagliate troppo spesso il prato. Se tagliaste il vostro prato o almeno una parte di esso solo duo o tre volte all'anno, dareste il tempo ai fiori di produrre i loro semi e di diffonderli. Così facendo favorireste gli insetti e di conseguenza gli uccelli e tutte le specie insettivore.
  • Usare metodi naturali per combattere i parassiti e le piante indesiderate. Ad esempio gli uccelli insettivori sono i migliori insetticidi naturali, favorite la loro presenza posando dei nidi artificiali nella vostra casa e giardino.
  • Creare dei ripari con mucchi di sassi, rami o foglie secche. Moltissimi animali trovano molto utili questi rifugi.
  • Prediligere specie indigene, in questo modo molte specie potranno ricavare nutrimento e riparo. Le specie esotiche sono sfruttabili solo da un piccolo numero di specie.
  • Piantate degli arbusti spinosi nei vostri giardini che offrano protezione ai giovani uccelli dai predatori e dai gatti. Altra buona abitudine è limitare le uscite dei gatti durante il periodo delicato della riproduzione.
Cavità di un albero che potrebbe ospitare un nido.

Inserisci qui il tuo testo ...

Nido in una siepe.

Adozioni a distanza
Apus e le sue avventure in difesa degli uccelli se...